N.B.  PER LA STAGIONE A VENIRE 2010 NON HO POSSIBILITA' DI SEGUIRE ALTRI ATLETI, SE NON QUELLI CHE GIA' STO' PREPARANDO, MI SCUSO FIN D'ORA CON CHI MI HA CONTATTATO O VOLESSE CONTATTARMI, VEDREMO DI FARE MEGLIO PER IL 2011!!!

Preparazione personalizzata:

per accedere a questa preparazione dovrete necessariamente contattarmi; la preparazione prevede il pagamento di una quota da stabilire in base al tipo di allenamento e alla durata dello stesso. Naturalmente è necessario che abbiate superato la normale visita medico sportiva per attività agonistica ed inoltre dovrete fornire o un test di valutazione funzionale (V02-watt max. - fortemente consigliato) oppure in alternativa eseguire correttamente i seguenti test:

dopo un opportuno riscaldamento di almeno 20/30 minuti con brevi allunghi fino a raggiungere per alcuni secondi valori di soglia anaerobica procedere con:

1) primo giorno - test sui 3km in pianura, con partenza in velocità da circa 25km/h. da percorrere a tutta (avendo cura di appuntarsi sia la frequenza media che massima raggiunta velocità media e max., la cadenza ed i rapporti utilizzati.

2) secondo giorno - test in salita regolare (non superiore come pendenza all'8%) di circa 3km con partenza da fermo, da percorrere a tutta, registrando come sopra tutti i parametri relativi alla seduta ivi compresa la lunghezza precisa della salita eseguita.

3) dopo un giorno o due di riposo - test di frequenza di soglia in pianura e il giorn seguente in salita, il principio è lo stesso però avremo cura di utilizzare la frequenza cardiaca di soglia (per chi non la conoscesse un metodo, anche se assai empirico, è quello di sottrarre da 220 la propria età e moltiplicare il valore così raggiunto per il 94% per ottenere il valore di soglia in salita e per il 92% per ottenere quello in pianura/ ES: 220-36=184 184X94%=172,96   ovvero tra 172 e 173 battiti cardiaci per minuto in salita e circa 169 battiti in pianura). il test consiste nel raggiungere detto valore di soglia e registrare quanto tempo impieghiamo a percorrere i soliti  3km avendo cura di registrare anche i dati relativi a velocità e cadenza.

4) sarà necessario fornire oltre l'età anche le misure antropomorfiche dell'interessato (misura del cavallo, busto spalle,  braccia, numero di scarpe portate) e della bicicletta posseduta (altezza sella rispetto al piano pedali, lunghezza pedivelle, dimensione telaio, angolo piantone e sterzo, attacco manubrio e distanza punta sella centro piega manubrio)

N.B. Senza i suddetti test o in alternativa un corretto test di valutazione funzionale non è possibile procedere con la preparazione personalizzata...............

 

 

preparazione generica on-line
preparazioni personalizzate
test di valutazione funzionale e altri test
alimentazione e integrazione
area medica
la bicicletta aspetti tecnici
programmi
news e varie
 contatti